Terza missione

Attività 2014
 
 
Il ruolo dell’economista nella società di oggi
Referenti: Giulia Bettin
Sede: Ancona
Incontro con gli studenti del Liceo classico Rinaldini di Ancona per illustrare il ruolo dell’economista nella società di oggi
categorie di public engagement:
  • iniziative di orientamento e interazione con le scuole superiori;
  • iniziative divulgative rivolte a bambini e giovani
 
Articoli su siti di informazione italiani e internazionali
Referenti: Giulia Bettin, Alessia Lo Turco, Andrea Presbitero
Sede: lavoce.info, vox.eu
“Paesi in via di sviluppo più stabili grazie alle rimesse” (articolo di Giulia Bettin, Andrea Presbitero e Nikola Spatafora su lavoce.info)
“Come cambia il manifatturiero con il lavoro degli immigrati” (articolo di Giulia Bettin, Alessia Lo Turco e Daniela Maggioni su lavoce.info)
“Remittances and vulnerability in developing countries” (articolo di Giulia Bettin, Andrea Presbitero e Nikola Spatafora su vox.eu)
categorie di public engagement:
  • pubblicazioni divulgative firmate dallo staff docente a livello nazionale e internazionalep
  • pubblicazini (cartacee e digitali) dedicate al pubblico esterno (ad es. magazine dell'università)
 
Mediazione e Tutoring urbano-sociale
Referenti: Micol Bronzini, Carla Moretti
Sede: Ancona, Jesi, Fabriano, Senigallia e Fano
Nell’ambito del Progetto FEI 2012 AZIONE 6 - PROG-103000 MEET US, il gruppo di ricerca interno al DiSES, in partnership tra Comune di Fabriano (capofila), Università Politecnica delle Marche, Comune di Ancona, Comune di Jesi, Comune di Fano, Comune di Senigallia, COOSS Marche, si è attivato per consolidare interventi di mediazione sociale in ambito urbano e sperimentare percorsi innovativi per la promozione del dialogo interculturale e l’accesso ai servizi socio-sanitari, con l’obbiettivo di migliorare la qualità degli ambienti di vita dei cittadini immigrati.
Nell’ambito del progetto sono state realizzate attività ed eventi di rilevanza pubblica tra cui:
  • 5 corsi di Family Learning-Suggerimenti di economia domestica per risparmiare e migliorare la qualità dell’abitare rivolti a tutti i cittadini assegnatari di edilizia pubblica nei comuni aderenti all’iniziativa
  • presentazione del progetto MEET US, relativo alla sperimentazione realizzata presso gli studi dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta, al Convegno organizzato dalla Società Italiana di Medicina delle Migrazioni a Senigallia, cui hanno partecipato professionisti sanitari e sociali del settore pubblico, privato sociale e no profit.
categorie di public engagement:
  • iniziative in collaborazione con enti per progetti di sviluppo urbano o valorizzazione del territorio
 
Valorizzazione del paesaggio e del territorio di Arcevia
Referenti: Micol Bronzini, Carla Moretti
Sede: Arcevia
Nell’ambito del progetto HISTCAPE per la valorizzazione del paesaggio e del territorio di Arcevia e in collaborazione con la Regione Marche, sono state condotte delle “passeggiate sperimentali”, coinvolgendo gli studenti del corso di Sociologia dell’ambiente e del territorio. Durante queste iniziative sono stati raccolti, attraverso diari etnografici, i racconti e le storie dei luoghi, in vista della loro auspicabile valorizzazione. In aggiunta, sono state realizzate iniziative di orientamento e interazione con le scuole superiori e iniziative divulgative rivolte a bambini e giovani.
categorie di public engagement:
  • iniziative in collaborazione con enti per progetti di sviluppo urbano o valorizzazione del territorio;
  • iniziative di orientamento e interazione con le scuole superiori;
  • iniziative divulgative rivolte a bambini e giovani
 
Il Benessere equo e sostenibile per il policy making a livello locale
Referenti: Francesco Maria Chelli e Chiara Gigliarano
Sede: Università Politecnica delle Marche, Facoltà di Economia “G. Fuà”
L’iniziativa rientra nel programma delle celebrazioni della quarta Giornata Italiana della Statistica, promossa e organizzata dall'ISTAT e dalla Società Italiana di Statistica (SIS) su tutto il territorio nazionale allo scopo di promuovere la funzione della statistica ufficiale e pubblica nel nostro Paese. Francesco M. Chelli e Chiara Gigliarano hanno avviato un programma di collaborazione con ISTAT - sede regionale delle Marche, per misurare e analizzare il BES delle province marchigiane. Nell’occasione, Francesco M. Chelli ha presentato una relazione dal titolo “Il dibattito scientifico e le misure del Benessere equo e sostenibile in Italia: Il dibattito internazionale”, mentre Chiara Gigliarano ha svolto una relazione dal titolo “Il Benessere equo e sostenibile nelle Marche. Evidenze empiriche: Il BES nelle Marche”
categorie di public engagement:
  • partecipazioni attive a incontri pubblici organizzati da altri soggetti (ad es. caffè scientifici, festival, fiere scientifiche ecc.);
  • organizzazione di eventi pubblici (ad es. Notte dei Ricercatori, open day);
  • iniziative in collaborazione con enti per progetti di sviluppo urbano o valorizzazione del territorio
 
Intermodalità e progetto pilota di trasporto “on demand” Riviera del Conero
Referenti: Francesco Maria Chelli e Chiara Gigliarano
Sede: Università Politecnica delle Marche, Facoltà di Economia “G. Fuà”
Francesco M. Chelli e Chiara Gigliarano hanno operato in collaborazione con la Conerobus S.p.A. di Ancona per studiare l’impatto di un progetto pilota di autobus a richiesta per la Riviera del Conero, inerente alle linee del trasporto pubblico che collegano Ancona, Portonovo e il Monte Conero. Nell’ambito del progetto europeo Intermodal e della Settimana della mobilità sostenibile, Conerobus ha presentato alcune proposte per un trasporto pubblico che favorisca l’intermodalità (ovvero l’utilizzo combinato di differenti mezzi di trasporto) e i risultati della ricerca sull’interesse per il servizio di trasporto “on demand”, anche a fini turistici, sulla tratta Ancona-Portonovo-Monte Conero.
categorie di public engagement:
  • iniziative in collaborazione con enti per progetti di sviluppo urbano o valorizzazione del territorio;
  • partecipazione a comitati per la definizione di standard e norme tecniche
 
Seminari divulgativi rivolti alla cittadinanza su argomenti e avvenimenti storici
Referenti: Francesco Chiapparino
Sede: Ancona, Senigallia
Lezione su "L'antisemitismo in Occidente fino alla Germania nazista", nell'ambito del "Progetto Memoria. Dalle radici dell’antisemitismo alla Shoah. La Memoria del passato per lo sviluppo di una coscienza europea”, presso l'Università Politecnica delle Marche.
Lezione su "La parabola delle banche cattoliche tra età liberale e periodo fascista" all' Università per adulti del Comune di Senigallia
categorie di public engagement:
  • partecipazioni attive a incontri pubblici organizzati da altri soggetti (ad es. caffè scientifici, festival, fiere scientifiche ecc.);
  • organizzazione di eventi pubblici (ad es. Notte dei Ricercatori, open day)
 
Slotmob
Referenti: Nicola Matteucci
Sede: Macerata
Relazione su “Lo Slotmob come iniziativa di economia etica” nell’ambito della Conferenza-incontro stampa per la presentazione alla cittadinanza dell’evento Slotmob per la città di Macerata. Lo Slotmob (http://www.nexteconomia.org/slots-mob) è un flashmob organizzato da un circuito nazionale di associazioni della società civile, in collaborazione con istituzioni ed enti locali, università, Sert, ideato per promuovere la formazione integrale della persona a una visione di consumo critico e economia etica, e per contrastare la piaga del gioco d’azzardo
categorie di public engagement:
  • iniziative di tutela della salute (ad es. giornate informative e di prevenzione);
  • iniziative di orientamento e interazione con le scuole superiori; iniziative divulgative rivolte a bambini e giovani;
  • iniziative di democrazia partecipativa (ad es. consensus conferences, citizen panel)
 
La cultura, l’alternativa alla crisi per una nuova idea di progresso
Referenti: Nicola Matteucci
Sede: Ancona
Partecipazione a una serie di incontri pubblici presso la Libreria Canonici di Ancona e a riunioni telematiche organizzate dall’Associazione Italia Nostra, sede di Ancona. A questi appuntamenti è seguita una collaborazione scientifica, resa a titolo gratuito, sulla cui base l’Associazione Italia Nostra ha presentato alle istituzioni e alla società civile marchigiane un documento programmatico dal titolo “La cultura, l’alternativa alla crisi per una nuova idea di progresso”, dove al policy-maker regionale viene proposto un piano operativo per la valorizzazione del territorio
categorie di public engagement:
  • iniziative in collaborazione con enti per progetti di sviluppo urbano o valorizzazione del territorio;
  • iniziative di democrazia partecipativa (ad es. consensus conferences citizen panel);
  • partecipazione alla formulazione di programmi di pubblico interesse (policy-making)
 
Temi di educazione civica ed educazione alla solidarietà e mondialità
Referenti: Nicola Matteucci
Sede: San Severino Marche
Relazione su “Globalizzazione, crisi economica, e consumismo: le risposte dell’economia civile”, presentata all’incontro con gli studenti di Scuola elementare e media inferiore dell’Istituto comprensivo P. Tacchi Venturi. Il progetto educativo scolastico in cui l’incontro si è inserito, giunto alla seconda edizione e promosso dallo stesso Istituto e dalla Caritas, prevede un percorso di riflessione su temi di educazione civica ed educazione alla solidarietà e mondialità
categorie di public engagement:
  • iniziative di orientamento e interazione con le scuole superiori;
  • iniziative divulgative rivolte a bambini e giovani
 
Laboratori di co-progettazione finalizzati a elaborare soluzioni possibili per tematiche sociali emergenti
Referenti: Carla Moretti
Sede: Ancona
Partecipazione agli incontri realizzati dal Comune di Ancona sulla tematica del Disagio abitativo, finalizzati a individuare le modalità di analisi e le possibili risposte. Elaborazione del progetto “Ancona: la città in …Comune. Progetto di welfare partecipato in risposta alle nuove povertà”, promosso dalla Fondazione CARIVERONA
categorie di public engagement:
  • partecipazione a comitati per la definizione di standard e norme tecniche
 
Agriregionieuropa - Agrimarcheuropa
Referenti: Franco Sotte
Nell'ambito delle iniziative dell'Associazione Alessandro Bartola è stata realizzata la rivista on-line di carattere scientifico-divulgativo “Agriregionieuropa”, diretta dal 2005 da Franco Sotte. L’Associazione Alessandro Bartola ha sede presso il DiSES, che contribuisce alla realizzazione della rivista tramite la concessione di spazi, strutture e servizi, nonché attraverso la collaborazione resa da alcuni docenti a esso afferenti. “Agriregionieuropa” ha due principali obiettivi: favorire il trasferimento di conoscenze e il dialogo tra ricerca e territorio in materia di agricoltura, industria agro-alimentare e sviluppo rurale; coniugare la dimensione regionale con quella internazionale, in particolare quella della UE. Nel suo campo è il principale riferimento in lingua italiana per la diffusione degli sviluppi scientifici, regolamentari e istituzionali. Nell’anno 2014 sono usciti i numeri dal 36 al 39. Il sito che la ospita comprende altri servizi on-line, tra cui corsi in e-Learning offerti gratuitamente. Il sito raccoglie anche tre collane di pubblicazioni on-line: "Economia Applicata", "PHD Studies" e "Tesi on-line". Sul sito viene pubblicata anche “Agrimarcheuropa”, rivista realizzata in collaborazione con l'Assessorato Agricoltura della Regione Marche
categorie di public engagement:
  • pubblicazioni divulgative firmate dallo staff docente a livello nazionale o internazionale;
  • pubblicazioni (cartacee e digitali) dedicate al pubblico esterno (ad es. magazine dell’università);
  • siti web interattivi e/o divulgativi, blog;
  • partecipazione alla formulazione di programmi di pubblico interesse (policy-making);
  • iniziative in collaborazione con enti per progetti di sviluppo urbano o valorizzazione del territorio
 
The European Union in a Transformed Mediterranean: Strategies and Policies
Referenti: Barbara Zagaglia
Partecipazione a "Euromed Survey of Experts and Actors (Fifth Edition)" per la redazione di “The European Union in a Transformed Mediterranean: Strategies and Policies”, a cura dell'Istituto Europeo del Mediterraneo (Barcellona). I risultati dell’indagine sono stati pubblicati in volume e sono disponibili anche on-line (http://www.iemed.org)
categorie di public engagement:
  • partecipazione a comitati per la definizione di standard e norme tecniche;
  • partecipazione alla formulazione di programmi di pubblico interesse (policy-making);
  • iniziative di democrazia partecipativa (es. consensus conferences, citizen panel)
 
Seminari rivolti alla cittadinanza su argomenti di storia del pensiero economico
Referenti: Adelino Zanini
Sede: Bergamo, Bologna
Seminario su “Schumpeter scienziato sociale”, tenuto presso la Facoltà di
Economia dell’Università di Bergamo
Lezione su Adam Smith, tenuta presso la Fondazione L. Einaudi di Bologna
categorie di public engagement:
  • partecipazioni attive a incontri pubblici organizzati da altri soggetti (ad es. caffè scientifici, festival, fiere scientifiche ecc.)
 
Fondazione Giorgio Fuà
Referenti: Marco Cucculelli
Sede: Ancona
La Fondazione, che ha sede presso la Facoltà di Economia “G. Fuà” dell’Università Politecnica delle Marche, si pone l’obiettivo di fare emergere con nettezza il patrimonio culturale e scientifico messo a punto negli anni dall'economista cui è intitolata. La Fondazione intende creare occasioni per attività di rilievo culturale e civile (lezioni, mostre, convegni e spettacoli) e sviluppare – ripercorrendo le tappe della straordinaria attività scientifica di Fuà – studi e ricerche nel campo economico e sociale, in sintonia con le due prestigiose istituzioni che ha creato e che sono tuttora attive in Ancona – l’ISTAO e la Facoltà di Economia. La Fondazione si presenta al pubblico attraverso un proprio sito attivo al link: www.fondazionegiorgiofua.it
Tra le iniziative realizzate dalla Fondazione si segnalano:
  • organizzazione, su supporto informatico, del repertorio bibliografico dei lavori scientifici di Giorgio Fuà.
  • istituzione di tre premi di ricerca per giovani ricercatori.
  • realizzazione di un filmato sulla figura e sulle opere di Giorgio Fuà.
  • mostra fotografica permanente dedicata a Giorgio Fuà, curata da Gabriella Papini e Erika Rosenthal Fuà. L’iniziativa è stata promossa dall’Accademia Nazionale dei Lincei e dalla Fondazione Giorgio Fuà (con il sostegno della Carifano del Gruppo Bancario Credito Valtellinese) in collaborazione con la Scuola Normale Superiore Centro Biblioteca e Archivi di Pisa e dell’ ISTAO.
  • protocollo di intesa con Liceo Classico Rinaldini di Ancona, finalizzato a favorire la sensibilizzazione degli allievi del Liceo ai temi economico-sociali e contribuire all’orientamento delle professionalità in campo economico.
categorie di public engagement:
  • iniziative di orientamento e interazione con le scuole superiori; iniziative divulgative rivolte a bambini e giovani;
  • iniziative in collaborazione con enti per progetti di sviluppo urbano o valorizzazione del territorio;
  • fruizione da parte della comunità di musei, ospedali, impianti sportivi, biblioteche, teatri, edifici storici universitari;
  • organizzazione di concerti, mostre, esposizioni ed altri eventi di pubblica utilità aperti alla comunità
 
Interviste radio per la presentazione del libro “Oltre la siepe. L’economia che verrà”
Referenti: Mauro Gallegati
Sede: Radio popolare, ​Radio 24, Radio Rai 3 e ​Radio Europa
Interventi radiofonici di presentazione di un libro che prova a ripensare l'economia senza cavalcare la moda della decrescita felice. Al centro del libro, una riflessione sulla nostra vita per rileggere la crisi economica di questo inizio secolo come un fatto strutturale, per mettere a nudo la natura profonda della legge innaturale che da decenni contraddistingue il nostro stare al mondo (vivere per lavorare, lavorare per consumare).
categorie di public engagement:
  • partecipazioni dello staff docente a trasmissioni radiotelevisive a livello nazionale o internazionale
 
Interviste per la presentazione del libro “Oltre la siepe. L’economia che verrà”
Referenti: Mauro Gallegati
Sede: Ancona, Roma, San Giovanni Rotondo, Sirolo
Interventi radiofonici di presentazione di un libro che prova a ripensare l'economia senza cavalcare la moda della decrescita felice. Al centro del libro, una riflessione sulla nostra vita per rileggere la crisi economica di questo inizio secolo come un fatto strutturale, per mettere a nudo la natura profonda della legge innaturale che da decenni contraddistingue il nostro stare al mondo (vivere per lavorare, lavorare per consumare). Le interviste sono state rilasciate nel corso di eventi culturali organizzati da: Libreria Feltrinelli (Ancona, Roma), Circolo Culturale (San Giovanni Rotondo), Coldiretti (Roma), ISTAT (Roma), Circolo Culturale (Sirolo)
categorie di public engagement:
  • partecipazioni attive a incontri pubblici organizzati da altri soggetti (ad es. caffè scientifici, festival, fiere scientifiche ecc.)
 
Notte Blu
Referenti: Mauro Gallegati
​Sede: Firenze
Presentazione del libro “Oltre la siepe. L’economia che verrà” all’interno dei numerosi eventi ospitati a Firenze nel corso della Notte Blu, manifestazione annuale organizzata per celebrare l'anniversario della nascita dell'Europa
categorie di public engagement:
  • organizzazione di eventi pubblici (ad es. Notte dei Ricercatori, open day)
 
La crisi dell’euro: cause e rimedi
Referenti: Mauro Gallegati
​Sede: Roma
Partecipazione al dibattito successivo alla lectio magistralis “La crisi dell’euro: cause e rimedi”, tenuta da Joseph Stiglitz presso la Camera dei Deputati per illustrare, in chiave divulgativa, la natura e le conseguenze dell’attuale crisi economico-finanziaria
categorie di public engagement:
  • partecipazioni attive a incontri pubblici organizzati da altri soggetti (ad es. caffè scientifici, festival, fiere scientifiche ecc.)
 
La crisi dell’euro
Referenti: Mauro Gallegati
​Sede: Belforte del Chienti
Lezioni rivolte alla cittadinanza sulla natura e sulle conseguenze della crisi dell’euro.
categorie di public engagement:
  • partecipazioni attive a incontri pubblici organizzati da altri soggetti (ad es. caffè scientifici, festival, fiere scientifiche ecc.
 
Articoli sulla crisi
Referenti: Mauro Gallegati
Interventi sull’attuale crisi economica resi su blog (sbilanciamoci, associazione paolo sylos labini, Keynes blog, sviluppo felice, eunews, il conformista) e riviste a diffusione nazionale (Repubblica, il manifesto, Gazzetta del Mezzogiorno)
categorie di public engagement:
  • pubblicazioni divulgative firmate dallo staff docente a livello nazionale o internazionale;
  • siti web interattivi e/o divulgativi, blog
 
Gretl
Referenti: Riccardo Lucchetti
È un pacchetto statistico-econometrico open source per elaborazione dati, anche grafica, scaricabile in modalità completamente gratuita sin dal 2010. Il DiSES ospita una consistente parte del team di sviluppo, incluso Riccardo Lucchetti, che è co-leader del progetto stesso, assieme ad Allin Cottrell (Wake Forest University, NC, USA). Il software è disponibile in più di dieci lingue. Questa è una caratteristica unica fra i pacchetti statistico-econometrici, che contribuisce a spiegarne la popolarità in paesi non anglofoni e a reddito medio-basso. Come conseguenza, si è creata negli anni una comunità internazionale di utenti e sviluppatori molto numerosa e attiva (presente in oltre 200 nazioni), tanto che Gretl è stato scelto in diverse occasioni dal sito sourceforge.net come progetto della settimana.
categorie di public engagement:
  • partecipazione a comitati per la definizione di standard e norme tecniche ;
  • partecipazione alla formulazione di programmi di pubblico interesse (policy-making);
  • siti web interattivi e/o divulgativi, blog;
  • pubblicazioni divulgative firmate dallo staff docente a livello nazionale o internazionale
 
Your Future Festival - Enterprise Day
Referenti: Giulia Bettin
Sede: Ancona
Partecipazione con un banchetto informativo, in rappresentanza del gruppo di ricerca Mo.Fi.R. (Money and Finance Research Group), all’iniziativa “Enterprise Day”, nell’ambito di Your Future Festival, promosso e organizzato dall’Università Politecnica delle Marche
categorie di public engagement:
  • organizzazione di eventi pubblici (ad es. Notte dei Ricercatori, open day)
 
Your Future Festival - Enterprise Day
Referenti: Barbara Zagaglia
Sede: Ancona
Partecipazione, con preparazione di materiale divulgativo sui temi e progetti in corso, personali e di gruppo, all’iniziativa “Enterprise Day”, nell’ambito di Your Future Festival, promosso e organizzato dall’Università Politecnica delle Marche
categorie di public engagement:
  • organizzazione di eventi pubblici (ad es. Notte dei Ricercatori, open day)